Archivi

Senso e limiti del lavoro all’interno di un’istituzione

Rivista di Psichiatria V, 4, 1970, pp. 298-303

Abstract
Questo contributo, presentato nell’ambito della tavola rotonda su “Orientamenti nella terapia della schizofrenia” (Roma, Fondazione C. Erba, 1971), tratta delle possibilità aperte da un approccio di terapia attraverso l’istituzione. L’Autore parte dall’assunto che la schizofrenia non debba essere intesa come qualcosa che accade in una persona, ma come qualcosa che avviene tra persone. All’interno dell’istituzione, la pur necessaria distruzione dell’immagine tradizionale della schizofrenia può risultare illusoria e mistificante se non si tiene conto delle difficoltà e contraddizioni presenti nella realtà socio-politica in cui l’istituzione opera

Articolo in PDF
senso-e-limiti-del-lavoro-all-interno-di-un-istituzione