Archivi

Il “Gruppo esperienziale” nel corso di laurea in Psicologia: utilizzazione dei testi letterari

Funzione analitica e formazione alla psicoterapia di gruppo(a cura di E B.Croce), Borla, Roma, 1985, pp. 171-176 (in collaborazione con M. Longo e P. Cupelloni)

Abstract
Questo contributo – strutturato secondo i moduli dell’intervista – è dedicato ad un riesame delle ipotesi bioniane relative al piccolo gruppo a finalità analitica.

Articolo in PDF
il-gruppo-esperienziale-nel-corso-di-laurea-in-psicologia-utilizzazione-dei-testi-letterari

Il “Gruppo esperienziale” nel corso di laurea in Psicologia: riflessione sul modello e sulla sua utilizzazione

Funzione analitica e formazione alla psicoterapia di gruppo(a cura di E B.Croce), Borla, Roma, 1985, pp. 163-169(in collaborazione con M. Longo)

Abstract
Nella parte conclusiva dello scritto si rileva come lo «stato gruppale nascente» rappresenti un crocevia fondamentale. A partire da tale condizione, infatti, il gruppo può avviarsi verso una situazione di paralisi, vuoto e impossibilità di sviluppo, o al contrario verso 1’acquisizione di capacità trasformative dell’esperienza

Articolo in PDF
il-gruppo-esperienziale-nel-corso-di-laurea-in-psicologia-riflessione-sul-modello-e-sulla-sua-utilizzazione

Il “Gruppo esperienziale” nel corso di laurea in Psicologia: Nascita ed evoluzione del modello

Funzione analitica e formazione alla psicoterapia di gruppo (a cura di E.B. Croce), Borla, Roma, 1985, pp. 153-161 (in collaborazione con M.Longo)

Abstract
Delineato l’ambito del discorso, gli autori propongono una definizione della nozione di «stato gruppale nascente»

Articolo in PDF
il-gruppo-esperienziale-nel-corso-di-laurea-in-psicologia-nascita-ed-evoluzione-del-modello

Osservazioni a proposito della analizzabilità nella situazione di gruppo

Gruppo e Funzione Analitica, VI, 2, 1985, pp. 19-24

Abstract
Nella prima parte del lavoro vengono esaminati i punti di convergenza e le differenze tra i concetti di «sistema protomentale» (Bion), «matrice» Foulkes), «illusione gruppale» (Anzieu)

Articolo in PDF
osservazioni-a-proposito-della-analizzabilita-nella-situazione-di-gruppo

Il campo dell’esperienza di gruppo

Gruppo e Funzione Analitica, VI, 71, 1985, pp. 17-22

Abstract
Attraverso la presentazione di alcune note cliniche, questo contributo consente di esaminare in dettaglio gli elementi costitutivi delle due relazioni e proporre alcune messe a punto del discorso. (Sullo stesso argomento vedi anche i riassunti n. 42, 44,50,57)

Articolo in PDF
il-campo-dell-esperienza-di-gruppo

Contenimento fusionale e relazione contenitore↔contenuto

Rivista di Psicoanalisi, XXXI, 3, 1985, pp. 316-325

Abstract
R. Kaës – avvalendosi dei concetti di «isomorfia» ed «omomorfia» – ha descritto due tipi di relazione tra mente e campo del gruppo. La relazione isomorfica definisce una situazione di totale omologazione tra apparato psichico dell’individuo e il campo del gruppo; la relazione omomorfica è caratterizzata dal mantenimento di una certa distinzione

Articolo in PDF
contenimento -usionale-relazione-contenitore-contenuto

Introduzione al panel; “Uno spazio diverso per il concetto di fusionalità”

Rivista di Psicoanalisi, XXXI, 3,1985, pp.287-289 (in collaborazione con L.Pallier, G.C.Soavi, R.Tagliacozzo)

Abstract
Questa novella, tratta dal Decameron, è già stata presa in esame in un precedente articolo (v. riassunto 23). L’impiego della novella è volto però ad illustrare una ipotesi teorica diversa rispetto al contributo precedente

Articolo in PDF
introduzione-al-panel-uno-spazio-diverso-per-il-concetto-di-fusionalita

Voce “Psicoterapia di gruppo”

Enciclopedia Medica Italiana, vol. XlI, USES – Roma e Firenze, 1985, pp. 61-66

Abstract
Nel corso del trattamento psicoanalitico si può talora evidenziare come alcune «esperienze», che dominano la vita dei pazienti, siano per loro stessi del tutto incomprensibili ed inesprimibili (riassunto n. 43). La bugia può rappresentare, in questi casi, un tentativo di dare forma a «contenuti dirompenti» ed altrimenti inesprimibili. La presentazione e la parafrasi della novella di Alatiel forniscono una viva rappresentazione di tali situazioni

Articolo in PDF
voce-psicoterapia-di-gruppo