Archivi

Invarianti e variabili della metodologia e della tecnica psicoanalitica nella situazione di coppia e di gruppo

Gruppo e Funzione Analitica, I, 1, 1977, numerazione della prima serie, pp. 45-50

Abstract
Si tratta della sintesi di una relazione presentata al XX Convegno su «Gruppo e Funzione Analitica» (Roma, 1976).
Nella prima parte è messa in luce l’insufficienza del modello strutturale (Es, Io, Super-Io) per descrivere le dinamiche che avvengono nel setting di gruppo.
Nella seconda parte vengono affrontate le profonde differenze nella comunicazione di coppia e di gruppo.
Analogamente ad altri contributi (riassunti 21, 22 e 22bis, 23, 24, 25), anche in questo caso si è utilizzato materiale letterario, per rendere più evidente ciò che viene discusso a un livello teorico. I frammenti citati sono alcune lettere dell’epistolario di F.Kafka con la sorella Ottla e un suo breve racconto: “Nella colonia penale”.

Articolo in PDF
invarianti-variabili-metodologia-tecnica-psicoanalitica-situazione-coppia-gruppo

Il carteggio Freud-Jung

Ed. R.A.I. – Roma, 1977, 86 pp. (in collaborazione con N.Dazzi e L.Preta)

Abstract Si tratta dei testi di sei puntate preparate per il dipartimento delle trasmissioni scolastiche ed educative per adulti della RAI.
Lo sviluppo di alcuni fondamentali concetti psicoanalitici viene seguito attraverso 1’epistolario; alcune schede forniscono precisazioni ed integrazioni.
Un secondo tema affrontato riguarda il definirsi dell’istituzione psicoanalitica e del training con sue specifiche modalità, quali l’analisi didattica e le supervisioni.

Articolo in PDF
carteggio-freud-jung